Chi siamo

28 Luglio 2019 Senza categoria

L’APS Bologna storica e archeologica nasce il 13 febbraio 2017 come libera ed indipendente associazione tra alcuni giovani storici, archeologi ed appassionati di storia locale per coordinare e rendere più visibile e concreto il loro lavoro di volontariato che li vede impegnati già dal 2014 a garantire, tramite la loro assidua, appassionata e competente presenza, l’apertura al pubblico di alcuni tra i più importanti e suggestivi siti storici della città di Bologna: il campanile della cattedrale metropolitana di San Pietro e gli scavi archeologici adiacenti alla cripta. Prima dell’inizio della nostra attività questi siti erano chiusi ed inaccessibili al pubblico, e grazie ai contributi dei visitatori ci impegniamo a far sì che questo incredibile patrimonio della città intera possa sempre restare accessibile anche in futuro.

Dal 2020, in accordo con la cattedrale di Bologna, ci occupiamo anche del recupero alle visite del museo del tesoro della cattedrale: una delle principali raccolte di oreficeria sacra dell’Emilia Romagna.

Grazie agli aiuti raccolti in occasione delle visite e ad un cofinanziamento della Fondazione Carisbo abbiamo già effettuato nel 2018 un primo intervento di messa in sicurezza di una parte degli scavi archeologici. Non vogliamo certo fermarci qui! C’è ancora molto lavoro da fare per recuperare pienamente queste e tante altre perle del nostro ricchissimo e troppo spesso sconosciuto patrimonio culturale bolognese!

La nostra associazione, per quanto giovane, è in fase di costante sviluppo e si interessa ad espandere la sua attività anche a nuovi ed altrettanto significativi siti cittadini, è aperta alla collaborazione con enti e privati, oltre che ad accogliere nuovi tesserati e volontari!

Per qualsiasi domanda, idea o contributo non esitate a contattarci:

Facebook: bolostoricaarcheo

Instagram: bologna_storica_e_archeologica

E-Mail:

Telefono:

Articolo casuale

CONCERTO 29 MAGGIO

CONCERTO 29 MAGGIO

Carissimi, vi invitiamo al concerto che si terrà sabato 29 maggio 2021 in cattedrale, alle 19, ...